Home » Lavorazioni » Taglio Laser

La tecnologia per tagliare al laser
lamiera e acciaio

Taglio laser metalli

La tecnologia laser è ormai diventata di uso comune in vari settori industriali, soprattutto per tagliare lamiere e acciaio inox di spessori sottili. Questo permette di ottenere semilavorati di qualsiasi forma con altissima precisione e un bordo con finiture senza bave che non richiedono ulteriori lavorazioni.

PARCO MACCHINE

Ad oggi il nostro parco macchine per il taglio laser può lavorare in completa autonomia riducendo il costo del personale e consentendoci una produzione 24/24.

    Amada ensis Fibra 3000W

    con torre di immagazzinamento, scarico e carico automatico e divisione pezzi automatico con campo di lavoro 3000x1500.

    Possibilità di taglio fino a:

    • 22 mm ferro
    • 15 mm inox
    • 12 mm alluminio
    • 8 mm ottone
    • 6 mm rame

    Trumpf Co2 Trulaser 2030 2000W

    con carico e scarico automatico e campo di lavoro 3000x1250.

    Possibilità di taglio fino a:

    • 12 mm ferro
    • 6 mm inox
    • 5 mm alluminio

    tre tipi di LAVORAZIONI

    Tipi di taglio laser per acciaio inox

    Taglio ad ossigeno

    Il taglio ad ossigeno è un taglio ottenuto per un processo di fusione che fa passare il materiale dallo stato solido allo stato liquido. Con questo procedimento, l’ossigeno è usato come gas di taglio. Questo tipo di lavorazione provoca un rischio di formazione di una sottilissima crosticina sul bordo. Quindi l’ossigeno va utilizzato nei casi dove il tratto lavorato non deve essere verniciato, altrimenti dopo qualche periodo la vernice inizia a staccarsi.

    Taglio ad azoto

    Il taglio ad azoto è un taglio ottenuto con processo di sublimazione, quindi il materiale passa dallo stato solido direttamente allo stato polveroso senza passare per lo stato liquido. L’azoto invece, allontana semplicemente la polvere dalla zona di taglio senza reagire con esso. Questo permette di ottenere una perfetta finitura resistente agli agenti corrosivi nello spessore, una bassissima rugosità ed elevata qualità dei bordi.

    Taglio ad aria

    Il taglio ad aria è il terzo modo di tagliare lamiere con il laser. L’aria viene pressurizzata con un apposito impianto e sparata contro il pezzo ad altissima pressione. La forza creata dal getto d’aria, unita alla forza del laser, taglia il materiale in maniera veloce e stabile lasciando un bordo senza bave o imperfezioni.